WikiJus: Ultime news

Wikijus: Il wiki di Diritto Civile. Di seguito l'elenco delle ultime News inserite.
  1. News: Trasformazione eterogenea: responsabilità dei soci per le obbligazioni maturate nel tempo che la precede. (Cass. Civ., Sez. VI-I, ord. n. 13772 del 20 maggio 2021)
    In tema di trasformazione della società, la presunzione del consenso dei creditori alla liberazione dei soci illimitatamente responsabili, ex II comma art. 2500 quinquies cod.civ., opera solo se sia rispettato il percorso stabilito dalla norma, dovendo la comunicazione, che può provenire tanto dalla...
  2. News: Interpretazione del contratto secondo buona fede. Vendita di area edificabile e volumetria edificatoria teoricamente realizzabile. (Cass. Civ., Sez. VI-II, ord. n. 15707 del 54 giugno 2021)
    In tema di interpretazione del contratto, l’elemento letterale va integrato con gli altri criteri di interpretazione, tra cui la buona fede ex art. 1366 cod. civ., avendo riguardo allo scopo pratico perseguito dalle parti con la stipulazione del contratto e quindi alla relativa causa concreta. L’obb...
  3. News: Esonero dell'esecutore testamentario. Provvedimento del Presidente del Tribunale. Natura non decisoria: non impugnabilità per cassazione. (Cass. Civ., Sez. Unite, sent. n. 10107 del 16 aprile 2021)
    In tema di esonero dell'esecutore testamentario dal suo ufficio, il provvedimento del presidente del tribunale è reclamabile davanti al presidente della corte d'appello, ma la decisione assunta da quest'ultimo non è impugnabile per cassazione con ricorso straordinario ex art. 111 Cost., mancando dei...
  4. News: Falsa identità del mutuatario e responsabilità del notaio. (Cass. Civ., Sez. III, sent. n. 15599 del 4 giugno 2021)
    L’obbligo di accertamento della identità delle parti, incombente sul notaio ai sensi dell’art. 49 della legge professionale, va interpretato nel senso che, nell’attestare detta identità, il professionista, in assenza di conoscenza personale delle parti, deve trovarsi in uno stato soggettivo di certe...
  5. News: Acquisto per usucapione non giudizialmente dichiarato. Quid juris se il notaio non ne fa avvertimento all'acquirente? (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 11186 del 26 aprile 2021)
    L'omesso avvertimento all'acquirente, da parte del notaio, circa i rischi connessi ad una compravendita rispetto alla quale l'alienante dichiari di avere acquistato il bene per usucapione, senza il relativo accertamento giudiziale, ha rilevanza disciplinare con riguardo all'illecito derivante dal co...
  6. News: Cessione di quota di cubatura e diritti edificatori. Le SSUU sciolgono il dubbio: non si tratta di diritti reali. (Cass. Civ., Sez. Unite, sent. n. 16080 del 9 giugno 2021)
    Il negozio di cessione di cubatura tra privati, con cui il proprietario di un fondo distacca, in tutto o in parte, la facoltà inerente al suo diritto dominicale di costruire nei limiti della cubatura assentita dal piano regolatore e, formandone un diritto a sè stante, lo trasferisce a titolo oneroso...
  7. News: Fondo patrimoniale. Litisconsorzio necessario di entrambi i coniugi. (Cass. Civ., Sez. VI-III, ord. n. 11124 del 28 aprile 2021)
    In tema di revocatoria ordinaria nei confronti di fondo patrimoniale quanto all'eventus damni, è sufficiente anche la mera variazione qualitativa del patrimonio del debitore integrata con la costituzione in fondo patrimoniale di bene immobile mentre è onere del debitore, che voglia sottrarsi agli ef...
  8. News: Operatività della collazione. Natura predivisionale, conseguenze. (Cass. Civ., Sez. VI-II, sent. n. 509 del 14 gennaio 2021)
    La collazione presuppone l'esistenza di una comunione ereditaria e, quindi, di un asse da dividere, mentre, se l'asse è stato esaurito con donazioni o con legati, o con le une e con gli altri insieme, sicché viene a mancare un "relictum" da dividere, non vi è luogo a divisione e, quindi, neppure a c...
  9. News: Contratto preliminare avente ad oggetto beni immobili. Esecuzione in forma specifica pro quota? (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 2110 del 29 gennaio 2021)
    L'esecuzione del preliminare di vendita di un immobile indiviso può essere domandata dal promissario acquirente per la sola quota indivisa del promittente venditore quando il bene non sia stato considerato nella sua interezza e in previsione della prestazione del consenso anche da parte degli altri ...
  10. News: Responsabiità professionale del notaio. Iscrizione di ipoteca su bene demaniale. (Cass. Civ., Sez. III, ord. n. 2493 del 3 febbraio 2021)
    Il notaio prima di stipulare un mutuo garantito da ipoteca sulla proprietà superficiaria di un immobile insistente, in forza di concessione, su suolo demaniale - deve verificare l'esistenza della concessione e, dunque, la stessa permanenza del diritto superficiario sul bene, in quanto rientra nei su...
  11. News: Appartenenza di un bene alla comunione tacita familiare. Onere della prova. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 7872 del 19 marzo 2021)
    Nella disciplina anteriore alla riforma del diritto di famiglia di cui alla l. n. 151 del 1975, il coniuge che affermi il diritto di comproprietà su un bene immobile intestato all'altro coniuge, in forza di un regime di comunione tacita familiare, idoneo ad estendersi "ipso iure" agli acquisti fatti...
  12. News: Mancata assistenza del notaio alla sede principale? L'illecito diverge rispetto a quello costituito dalla presenza non consentita nella sede secondaria. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 6442 del 9 marzo 2021)
    In tema di responsabilità disciplinare dei notai, la mancata assistenza del notaio nella sede principale, prevista dall'art. 26 della l. n. 89 del 1913, costituisce una condotta diversa da quella, individuata dall'art. 9 del codice deontologico, della presenza non consentita nella sede secondaria ne...
  13. News: Acquisto di immobile operato da un solo coniuge dopo la separazione personale. Opponibilità degli effetti dello scioglimento della comunione legale. (Cass. Civ., Sez. I, sent. n. 376 del 13 gennaio 2021)
    Nei rapporti tra coniugi già in regime di comunione legale dei beni, dal combinato disposto degli artt. 2659, comma 1, e 191 commi 1 e 2 cod.civ., si ricava che non diviene di proprietà comune l'immobile acquistato da uno solo di essi dopo la loro separazione personale dal momento che quest'ultima c...
  14. News: Beni immobili. Forma del pactum fiduciae. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 1604 del 26 gennaio 2021)
    Per il patto fiduciario con oggetto che s'innesta su un acquisto effettuato dal fiduciario per conto del fiduciante, non è richiesta la forma scritta ad substantiam; ne consegue che tale accordo, una volta provato in giudizio, è idoneo a giustificare l'accoglimento della domanda di esecuzione specif...
  15. News: Falsus procurator e alienazione immobiliare. Responsabilità del notaio che ha confezionato la procura. (Cass. Civ., Sez. III, ord. n. 10578 del 21 aprile 2021)
    Deve essere annullata con rinvio la sentenza d’appello che, pur avendo accertato e dichiarato la responsabilità solidale del falsus procurator e del notaio che ha predisposto la falsa procura allegata all’atto di compravendita immobiliare, nonché l’unicità del fatto illecito, ha escluso il risarcime...
  16. News: Scioglimento della società e rinunzia al credito da parte del socio. Presunzione di rinunzia abdicativa? (Cass. Civ., Sez. III, sent. n. 3136 del 9 febbraio 2021)
    Per ritenere come realizzato o meno il fenomeno successorio di regola generato dallo scioglimento della società, non rileva tanto che si versi, ad esempio, in tema di diritti ancora incerti o illiquidi della società cancellata, fatti valere successivamente in giudizio da soci e tuttora sub iudice, p...
  17. News: Concessione di ipoteca su bene ereditario e accettazione tacita d'eredità. (Cass. Civ., Sez. VI-II, ord. n. 5569 del 1 marzo 2021)
    L'accettazione tacita dell'eredità postula, ex art. 476 cod.civ., la ricorrenza di due condizioni e, cioè, il compimento di un atto che presuppone necessariamente la volontà di accettare e la qualificazione di tale atto, nel senso che ad esso non sia legittimato se non chi abbia la qualità di erede....
  18. News: Società a responsabilità limitata. Sulla cedibilità del diritto di opzione in pendenza del termine per l'esercizio dello stesso in relazione al deliberato aumento del capitale. (Cass. Civ., Sez. I, ord. n. 9460 del 9 aprile 2021)
    Il socio, anteriormente alla scadenza del termine previsto per l'esercizio del diritto di opzione, può liberamente cedere il diritto stesso a terzi non soci, salva la contraria previsione dello statuto dettata in tema di aumenti di capitale mediante nuovi conferimenti, e sempre che lo stesso statuto...
  19. News: Titoli di credito. E' sempre necessaria la levata del protesto ai fini del promovimento della azione causale? (Cass. Civ., Sez. I, sent. n. 9266 del 6 aprile 2021)
    La levata del protesto è necessaria, per l’esercizio dell’azione causale, solo quando occorra conservare al debitore le azioni di regresso, con la conseguenza che l’indicata formalità può essere esclusa qualora l’azione causale sia proposta contro il prenditore del titolo di credito, il quale non ha...
  20. News: Comunione legale dei beni tra i coniugi: operatività del II novellato art. 191 cod.civ. in relazione al giudizio di divisione dei beni ricadenti nella comunione de residuo. (Cass. Civ., Sez. I, ord. n. 4492 del 19 febbraio 2021)
    In materia di comunione legale tra coniugi, la disposizione transitoria di cui all'art. 3 della l. n. 55 del 2015, con la quale è stato anche modificato il momento in cui cessa la comunione dei beni tra i coniugi, con introduzione del nuovo comma 2 dell'art. 191 cod.civ., laddove dispone l'applicazi...